Isola di Lesbo ricca di storia

Grecia: questo è un bellissimo mare limpido, spiagge meravigliose e storia che puoi sentire in quasi ogni angolo di questo paese. Una meta ambita è l'isola di Lesbo, dove potrete concedervi non solo relax in spiaggia, ma anche intrattenimento e un tour di luoghi e monumenti storicamente importanti.

Vacanza sull'isola di Lesbo(La pittoresca isola di Lesbo offre una vacanza indimenticabile)

Isola di Lesbo

Lesbo si trova nella parte nord-orientale del Mar Egeo ed è la terza isola greca più grande. Copre un'area di 1.630 km2 e ha una popolazione di circa 93.000. L'isola si è separata dalla terraferma a causa dell'attività tettonica ed è ancora tettonica. Ma non c'è bisogno di preoccuparsi delle eruzioni, anche se si tratta di un'isola vulcanica. Oltre alle bellissime spiagge, sull'isola di Lesbo troverai cascate e sorgenti minerali. Per quanto riguarda le piante coltivate, qui prosperano di più le olive. Ecco perché le aziende locali possono produrre olio d'oliva di alta qualità, che dovresti assolutamente portare a casa. Oltre agli uliveti, troverete principalmente pinete. Lesbo offre ai suoi visitatori non solo resort moderni e comodi, ma anche piccoli villaggi tranquilli con baie e spiagge nascoste.

posizione Lesbo(L'isola di Lesbo è a pochi chilometri dalla Turchia)

Storia dell'isola e delle lesbiche

Quando diciamo l'isola di Lesbo, la maggior parte delle persone si chiede se non abbia nulla a che fare con la parola lesbica, una donna omosessuale. Potresti essere sorpreso, ma il nome è davvero derivato da questa parola. Per dirla in prospettiva, l'isola è chiamata il dio Lesbo, ma lo ha reso famoso in particolare la poetessa Sapfóche non nascondeva il suo affetto per le donne. Così l'isola di Lesbo iniziò ad associarsi alle lesbiche.

sapfo basmickarka(Il poeta lirico greco antico Sapfó che ha reso Lesbo famosa come rifugio per le lesbiche)

Ma la capitale Mytylini è piena di monumenti storici. I più importanti includono un castello costruito nel XIV secolo, un antico teatro o diverse antiche chiese più piccole. Dai tempi di Roma, qui rimane un acquedotto, situato a circa 10 km da Mytylini e un tempo collegava 2 colli per dare ai romani l'accesso all'acqua. Ad esempio, il Museo Bizantino o Archeologico della capitale merita una visita.

Mytylini lesbo(La capitale dell'isola è ricca di storia)

Lesbo e spiagge

Lesbo è una grande isola con tante belle spiagge e anche se ne avete una proprio di fronte all'hotel, sarebbe un peccato non esplorarne altre. Basta noleggiare un'auto e fare un viaggio nei dintorni vicini o più lontani. Le spiagge greche sono bellissime, il mare è pulito e troverai fino a 12 spiagge con la Bandiera Blu dell'UE, che indica spiagge pulite e di qualità. Se ti imbatti in una spiaggia rocciosa, è consigliabile munirsi di scarpe per l'acqua. Anche se ti imbatti nella sabbia dopo essere entrato in acqua, camminare a piedi nudi sui sassi potrebbe non essere piacevole. Più spesso, tuttavia, troverai spiagge sabbiose qui.

Spiaggia di Lesbo(L'isola ha bellissime spiagge, sia rocciose che sabbiose)

Le spiagge più visitate includono Agios Isodoros, Kagias con sabbia rossastra, Mylovos e Vatera con la Bandiera Blu, Kampos e Nifidas. Le spiagge di Mylovos, Petra e Anaxos sono sabbiose e offrono attrezzature turistiche tradizionali: rinfreschi, lettini, taverne, attrazioni acquatiche. La spiaggia di Kampos è più tranquilla e se sei più attratto dalle sorgenti termali, visita Efthalou o Sykamini.

(Spiaggia di Agios Isodoros)

Cosa vedere e vivere sull'isola di Lesbo

Per le coppie lesbiche che visitano l'isola, la spiaggia Skala Eresou è particolarmente popolare, che si trova a circa 3 km dalla città di Eressos. In qualsiasi città più grande o più piccola, vale la pena visitare le taverne locali e le piccole imprese con cibi e bevande tradizionali fatti in casa. Lesbo produce anche la tradizionale bevanda alcolica greca ouzo, che si dice sia la migliore di tutta la Grecia. Oltre alle olive di qualità e ai loro prodotti, qui sono disponibili anche frutta e verdura, in modo da poter gustare cibi freschi, profumati e soprattutto locali.

ouzo grecia(La mia bevanda greca preferita, l'Ouzo, è sempre bevuta fresca)

Se sei attratto da luoghi interessanti, devi visitare la foresta pietrificata, che si estende nella parte nord-occidentale dell'isola e ha una superficie di 1.630 km2. Questa foresta è un affascinante monumento naturale, perché un tempo era una foresta con piante e animali tipici. Ma l'eruzione del vulcano e la cenere lo coprirono e lo pietrificarono. Nel corso del tempo, ha iniziato a oscillare ei turisti possono ammirare i resti pietrificati di vegetazione, alberi e paesaggi.

lesbiche pietrificate(La vista sulla foresta pietrificata è affascinante)

Una bellissima esperienza ti aspetta a Molvyos. La sua storia risale al Medioevo e vi incanterà non solo con la sua bellissima costa verde e il mare limpido, ma anche con le case in pietra dai tetti rossi. Al paese di Moria vi aspetta il già citato acquedotto che attraversa un uliveto e la vista merita semplicemente. A proposito di olive, nella città di Agia Paraskevi c'è un museo dove si possono vedere strumenti storici, anfore, magazzini e tutto ciò che riguarda la storia della produzione dell'olio d'oliva. puoi anche visitare la sagra delle acciughe, che ha anche una storia sull'isola. Dall'isola di Lesbo puoi fare un viaggio nella vicina Turchia. L'isola di Lesbo è ricca di storia, edifici tradizionali e artigianato, quindi la tua vacanza non deve essere solo sdraiata sulla spiaggia. L'isola offre tante opportunità per una splendida vacanza ricca di esperienze per i giovani, ma anche per le famiglie con bambini.

Vacanze a Lesbo