Il paradiso dell'isola di Rodi

La Grecia e le sue pittoresche isole attirano ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo. Ma Rodi è sicuramente una delle isole più famose e visitate, e non c'è da stupirsi. Troverai molto di più che rilassarti sulla spiaggia sabbiosa e sul mare cristallino.

Storia di Rodi(Ci sono oggetti storici più che sufficienti sull'isola)

Isola di Rodi

L'isola di Rodi è la quarta isola greca più grande, superata solo da Creta, Eubea e Lesbo, con una superficie di 1.398 km2. Rodi ha una popolazione di circa 110.000 abitanti, più della metà dei quali vive nella capitale, Rodi. L'isola è larga 30 km e lunga 78 km, la lunghezza della costa è di 220 km. L'aeroporto, utilizzato principalmente per voli charter, dista solo pochi chilometri dalla capitale Rodi. Sebbene non sia rimasto molto sull'isola dall'antichità, gli amanti della storia e dei monumenti dovrebbero visitare il centro storico di Rodi, che è elencato come patrimonio dell'umanità. UNESCO. Per i vacanzieri, tuttavia, i più importanti sono le spiagge pulite e il mare limpido, che apprezzerai dell'isola più che a sufficienza. Inoltre, è vicino alla Turchia, quindi puoi fare una mini vacanza in questo paese orientale.

Mappa di Rodi(Rodi è a breve distanza dalla Turchia)

Storia di Rodi

L'isola di Rodi ha una posizione molto strategica, che è stata molto importante in passato. L'isola si trova all'incrocio di due rotte marittime, che all'epoca erano considerate le principali rotte tra l'Egeo e il Mediterraneo. Rodi era abitata da diverse nazioni e civiltà, che qui hanno lasciato un segno indelebile. La capitale Rodi fu fondata nel 408 a.C. e nell'antichità divenne un importante centro economico, anche grazie al porto naturale. L'isola fu conquistata dai Persiani nel 357 a.C. e conquistata nel 332 a.C. Alessandro Magno.

Vacanze a Rodi(Sull'isola di Rodi troverai qualcosa da tutto)

Dopo la morte di Alessandro, Rodi cadde in mano al suo generale Tolomeo. Dovette difendere l'isola nella guerra iniziata da Demetrio, alla quale riuscì grazie alla flotta dell'Egitto. In questa occasione è stata creata una statua d'oro del dio Elio, che era il santo patrono di Rodi. Ma dopo 56 anni ci fu un terremoto, la statua crollò e quando gli arabi occuparono l'isola nel VII secolo, la ruppero e la portarono con sé. Rodi visse anche il tempo dell'Impero Romano, pur mantenendo la sua cultura, ma dopo essere stata ricaricata dai turchi, qui iniziarono a essere costruite moschee, terme e palazzi. Grandi cambiamenti ebbero luogo anche dopo l'arrivo dell'esercito italiano, che demolì alcuni edifici dell'Impero Ottomano, ma ricostruì il Palazzo del Gran Maestro dell'epoca dei Cavalieri.

Spiagge a Rodi

A Rodi troverete varie spiagge: ghiaia, sabbia e una combinazione di piccoli ciottoli e sabbia. Sono anche lunghi diversi chilometri e troverete l'ombra su di loro solo eccezionalmente. Quindi assicurati di portare con te un ombrellone o noleggiarlo in loco. Una delle spiagge più belle è sicuramente Afanda, che è anche insignita della Bandiera Blu. Sebbene la spiaggia non sia attrezzata con lettini, taverne e varie attrazioni come altre spiagge di Rodi, ha un mare limpido, sabbia di ciottoli e acqua bassa. Se vuoi goderti il sole, il mare e non hai bisogno di avere intorno ai banchi di snack e una vasta gamma di sport acquatici e attrazioni, sei nel posto giusto. La spiaggia è lunga circa 7 km e si trova a 18 km da Rodi.

Spiaggia di Afandou(Le spiagge dell'isola sono varie di ghiaia, pietra e sabbia)

Vuoi goderti la pace su una spiaggia più piccola con taverne e sabbia dorata? La spiaggia di Agatha, situata vicino alla città di Lindos, è lunga 600 m ed è utilizzata principalmente nei fine settimana. Durante la settimana troverai un ottimo posto per rilassarti. Probabilmente la spiaggia di Rodi più famosa è Faliraki, che si trova sulla costa orientale a 12 km da Rodi ed è lunga 5 km. La spiaggia di sabbia è attrezzata con attrazioni dal mondo, tra cui il più grande parco acquatico europeo. Taverne, negozi, vita notturna e bungee jumping si trovano tutti sulla spiaggia sabbiosa di Faliraki.

Spiaggia di Rodi(Le spiagge di sabbia sono le più popolari dell'isola)

Luoghi e monumenti interessanti

Quando decidi di visitare la città di Rodi, devi rimanere incantato dalle strade del centro storico, perfette per romantiche passeggiate. Rodi è divisa in Cavalieri, Turchia e Quartiere Ebraico. A Rytierská ci sono principalmente edifici medievali e il famoso Palazzo del Gran Maestro è particolarmente famoso. Le fortificazioni originali dell'VIII secolo furono successivamente ricostruite in un palazzo nel XIV secolo.

Il quartiere turco ti aspetta con la Moschea Suleymaniye del XIX secolo, la biblioteca turca Hafiz Ahmed Agha, che ha anche un Corano scritto a mano e Piazza Ippokratou con una fontana. Nel quartiere ebraico troverai una sinagoga e un museo ebraico. Nella Città Nuova, assicurati di non visitare il Colosso di Rodi, il porto di Mandráki, l'Acropoli o l'acquario con vari animali marini. Se ti perdi nell'entroterra, visita la Valle delle Farfalle. Durante una passeggiata nella natura, qui puoi scoprire migliaia di farfalle, soprattutto durante la stagione.

città di rodi

Sull'isola di Hodos potrete trascorrere una piacevole vacanza al mare, ma sarete certamente attratti dalla storia e dall'inevitabile influenza di diverse culture. Mare bellissimo, spiagge sabbiose e luoghi unici: tutto questo ti aspetta a Rodi.

Vacanze a Rodi